IAA PET THERAPY
iaa-3
iaa-1
iaa_s2
iaa_s1
Gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) comprendono una serie variegata di attività che si basano sul rapporto uomo-animale e hanno la finalità di migliorare la qualità della vita della persona. L’animale viene coinvolto e riconosciuto come partner di relazione; da qui, scaturiscono possibilità di incontro da cui trarre beneficio. Gli IAA possono essere rivolti a bambini, adulti e anziani con disturbi e/o fragilità nella sfera fisica, neuromotoria, mentale e psichica; l’utilità di questa tipologia particolare di interventi in campo medico e psicologico li ha portati a essere definiti delle “co-terapie”, ovvero a supporto ad altre forme di terapia tradizionale. Ma anche chiunque voglia sperimentare un percorso di avvicinamento, conoscenza e relazione uomo-animale può decidere di avvicinarsi a questo tipo di attività. Dopotutto, la necessità dell’essere umano di vivere a contatto con la natura e con gli animali è innata e collegata al suo benessere fisico e psicologico.

Le attività proposte hanno una valenza terapeutica, educativa oppure ludico-ricreativa:

  • Terapia Assistita con gli Animali (TAA): si tratta di interventi con valenza terapeutica finalizzati alla cura della sfera fisica, neuro e psicomotoria, cognitiva, emotiva o relazionale, rivolti a persone con quadri patologici di diversa natura. I progetti sono inquadrati all’interno di un programma terapeutico che vede la collaborazione di un’ampia rete a supporto del fruitore. Le attività necessitano di relativa prescrizione medica e prevedono un rapporto in forma individuale.
  • Educazione Assistita con gli Animali (EAA): sono interventi di tipo educativo, volti a promuovere, attivare e/o sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e di progettualità individuale, di relazione e di intervento sociale di persone in difficoltà. Contribuiscono a migliorare la qualità della vità e a rafforzare l’autostima dei partecipanti. Le attività sono di tipo individuale o di gruppo.
  • Attività Assistita con gli Animali (AAA): questo tipo di interventi ha finalità ludico-ricreativa e di socializzazione, per promuovere la qualità della vita e la valorizzazione dell’interazione uomo-animale. La relazione con l’animale è fonte di conoscenza, stimoli sensoriali ed emozionali. Le attività possono essere individuali o di gruppo.

 

Vuoi avere maggiori informazioni rispetto ai progetti di Pet Therapy con i nostri asini? Contattaci! 

Per saperne di più: Ministero della Salute e IAA

PERCHÈ L’ASINO?

La presenza dell’asino con le sue caratteristiche etologiche, fisiche, comportamentali e simboliche rappresenta un potenziale facilitatore alla relazione. Considerato per lunghi anni esclusivamente come un mezzo da lavoro, oggigiorno viene visto e riconosciuto non solo come animale da compagnia, ma come vero e proprio mediatore in grado di sollecitare lo sviluppo di risorse e competenze. Ma perché avviene questo?
Forse per quegli occhi grandi dall’espressione dolce, uniti alla curiosità e all’interesse con i quali ti viene incontro. Il sentimento di accettazione incondizionata che trasmette porta a un’apertura alla relazione immediata e spontanea; la sua fedeltà e intelligenza, la sua lentezza e riflessività fanno di lui un compagno fidato ed empatico, a cui potersi affidare per vivere esperienze nuove.
Con la valorizzazione del linguaggio non verbale, attraverso stimoli di natura tattile, uditiva, olfattiva e propriocettiva, l’attività con l’asino mette in gioco dimensioni esperienziali solitamente trascurate. Nella quotidianità, la relazione con l’altro è connotata prevalentemente dalla dimensione verbale e visiva, mentre quella corporea passa in secondo piano; ma corpo, emozioni e cognizioni viaggiano di pari passo.
L’affettività getta le fondamenta per una base sicura da cui partire per esplorare nuove possibilità di relazione; e l’affettività passa principalmente attraverso il contatto con un corpo caldo, responsivo ed empatico come quello dei nostri asini.